Joker Nessmuk S, bushcraft spagnolo

Il Joker Nessmuk S arriva da Albacete, la patria della coltelleria spagnola: è un lama fissa dedicato al bushcraft che s’ispira (nel nome e nelle forme) al modello storico creato in America nel 1880 da uno dei primi esperti di sopravvivenza nei boschi.

Una storia americana

Anche se meno famoso del connazionale Bowie, la storia del Nessmuk, iconico coltello statunitense, è interessante, visto che abbraccia tutto l’Ottocento ed è arrivata fino a noi.

La nascita di questo profilo di lama è attribuita a George Washington Sears (1821-1890), scrittore americano ritenuto il padre del concetto moderno di outdoor e vita all’aria aperta come la intendiamo noi oggi, cioè legata al divertimento e allo svago. Sears era un uomo dalla corporatura gracile, affetto dalla tubercolosi, ma grande amante degli spazi nordamericani, caratterizzati dalla natura selvaggia e dalle fitte foreste.

Grazie alla sua tenacia, esplorò a lungo questi territori, riportando i racconti dei suoi viaggi nella rivista Forest and Stream insieme a studi sullo stile di vita dei nativi americani. Uno di loro, un giovane appartenente alla tribù Narragansett, insegnò a Sears i trucchi per cacciare e pescare in quei territori ostili: il ragazzo si chiamava Nessmuk, che significa “anatra sposa” in lingua algonchina.

La nascita del Nessmuk

L’amicizia con l’indiano indusse Sears ad adottarne il nome come pseudonimo con cui firmò, tra gli altri, il volume Woodcraft and camping (cioè “falegnameria e campeggio”). Nel libro era inserita un’illustrazione di Sears che mostrava il “Nessmuk trio”, il set ideale per affrontare la vita all’aria aperta.
Era composto da un’accetta bipenne, un coltello a due lame chiudibili e uno a lama fissa, con profilo panciuto, indicato per scuoiare i grandi cervidi nordamericani, come alci e renne.

Il coltello Nessmuk era una variante del “buffalo skinner” con lama da 5” impiegato sui bisonti americani, molto diffuso nell’America ottocentesca.

Il Joker Nessmuk S

La spagnola Joker ha scelto proprio il nome Nessmuk, con l’aggiunta di una S, per la sua versione del coltello di Sears; lo produce nella sua sede di Albacete, l’analogo spagnolo della nostra Maniago, dove viene costruita, dal 1987, una grande varietà di fissi e chiudibili a marchio Joker, con una predilezione per i modelli dedicati all’outdoor e, quindi, con lame temprate in modo da offrire un buon filo anche dopo un uso prolungato e, allo stesso tempo, anche una facile affilatura sul campo.

Acciaio raffinato

Il Nessmuk S riproduce piuttosto fedelmente il coltello a lama fissa disegnato da Sears: la lama panciuta con il dorso concavo, lunga 110 mm e spessa 3,7 mm, è in Sandvik 14C28N, un acciaio inossidabile martensitico al cromo, con una composizione ottimizzata per la produzione di coltelli professionali di alta gamma; offre un’ottima combinazione di performance del filo di taglio, grande durezza e buona resistenza alla corrosione. La costruzione è di tipo full tang, quindi il coltello è realizzato in un solo pezzo di acciaio, con codolo tagliato seguendo il profilo esterno dell’impugnatura.

La lama del Joker Nessmuk S ha una finitura satinata e un’affilatura tipicamente scandinava, di tipo scandi, quindi con la facilità di riaffilatura tipica del Puukko; l’ottima lavorazione denota un’attenzione all’estetica, apprezzabile in un coltello destinato al lavoro sul campo.
Anche l’impugnatura appaga lo sguardo dell’appassionato. Nel modello messoci a disposizione dall’importatore milanese Laika (laikacoltellerie.com) è in radica di betulla (c’è anche in legno di noce), fissata al codolo con una coppia di rivetti in ottone, e con un foro per il fissaggio di un lacciolo.
Non è prevista una guardia: occorre dunque attenzione nei lavori più impegnativi, perché la lama è molto tagliente.

Fodero in cuoio

Il Nessmuk S è accompagnato da un bel fodero in cuoio d’impostazione scandinava: del coltello inserito, infatti, fuoriesce meno della metà dell’impugnatura; costruita molto bene, si abbina alla perfezione al coltello.

Il Joker Nessmuk S è tra i protagonisti del numero 103 di Coltelli, in edicola dal 5 dicembre 2020.

  • Produttore: Joker, Albacete, Spagna, joker.es
  • Modello: Nessmuk S
  • Designer: Josè Sabater
  • Tipo: lama fissa da bushcraft
  • Lama: acciaio Sandvik 14C28N
  • Manico: legno di noce
  • Lunghezza lama: 110 mm
  • Spessore lama: 3,7 mm
  • Lunghezza totale: 228 mm
  • Fodero: pelle
  • Peso: 200 g
  • Prezzo: 125 euro
Close
Editoriale C&C © All rights reserved.
Close